Il miglior Hosting PrestaShop

Prima di iniziare è giusto fare una breve analisi di ciò che stiamo per affrontare.

Con il termine CMS intendiamo i content management system; vale a dire delle applicazioni web che consentono di gestire la pubblicazione di contenuti online.

Attraverso l’uso di queste soluzioni è possibile ottenere diversi benefici.

Innanzitutto sei esonerato dal creare, in HTML, le pagine web: infatti hai un’infrastruttura sempre uguale che ti consente di pubblicare pagine web, articoli e schede e-commerce già definite.

Inoltre, con un content management system puoi usare un editor user friendly per creare pagine e modificare testi o immagini, oltre ad avere a disposizione un backend pensato per essere usato da chi non è un webmaster esperto.

Chiaramente ci sono poi delle differenze tra i vari CMS: WordPress è oggettivamente più semplice da usare, ma non è l’unico.

Inoltre, è chiaro che la semplicità d’uso, la versatilità e la possibilità di semplificare le operazioni hanno spinto verso una sempre più vasta diffusione dei CMS.

Quante persone usano un CMS?

Un primo punto di riferimento per comprendere la diffusione dei CMS sul web è questo: sono un parametro universale?

Non proprio, secondo i dati della ricerca, infatti, circa la metà dei siti web è ancora basato su una tecnologia statica e non dinamica.

Ci sono tanti siti web che sono creati con pagine HTML, non generate da CMS quali ad esempio WordPress, Joomla o Prestashop.

A cosa serve PrestaShop?

PrestaShop è una piattaforma gratuita e open source specificatamente pensata per costruire e gestire siti web e-commerce.

Più in dettaglio, PrestaShop è uno dei CMS (Content Management System) più conosciuti ed utilizzati al mondo in materia di e-commerce.

Parliamo quindi di un sistema di gestione dei contenuti web, come lo sono, ad esempio, WordPress, Joomla o Magento, ma pensato principalmente per le vendite online.

PrestaShop è stato infatti pensato e realizzato esclusivamente per gli e-commerce: non a caso ancora oggi viene proposto proprio per la creazione di siti adatti a vendere online.

Come guadagna PrestaShop?

PrestaShop guadagna principalmente tramite PrestaShop Addons.

Un prodotto su PrestaShop Addons genera in media 5.000€/anno per il suo venditore.

Dall’account venditore, è possibile quindi monitorare i profitti, i messaggi scambiati con i clienti e le valutazioni del tuo modulo/tema. 

E’ possibile generare guadagni che oscillano tra il 60% e l’83% per ogni vendita, tasse escluse.

Quanto costa fare un sito con PrestaShop?

Partiamo da un grande presupposto, anzi lo ribadiamo: PrestaShop è gratuito.

Si, hai capito bene: Prestashop è gratis al 100%!

Zero costi mensili e nessuna commissione sulle tue vendite.

È possibile infatti scaricare gratuitamente Prestashop direttamente dal sito web ufficiale e aprire un e-commerce in pochi click.

Cos’è allora un hosting per PrestaShop?

Si tratta di un piano di hosting con all’interno PrestaShop preinstallato, conosciuto banalmente con il nome di hosting PrestaShop.

Essendo un CMS open-source, ovviamente PrestaShop richiede un servizio di hosting in grado di poterlo ospitare e dare vita al proprio negozio virtuale.

Qual è il miglior hosting PrestaShop?

Non si può fornire una risposta netta e univoca a questa domanda.

Esistono diversi provider affidabili ed efficienti che offrono hosting con PrestaShop preinstallato.

Il consiglio è quello di valutare attentamente i propri obiettivi e rivolgersi al piano di abbonamento che meglio si adatta alle esigenze del proprio portale, tramite il sito TrovaHosting.com.

L’offerta è comunque molto variegata: si va dai pacchetti più economici a quelli più costosi, i quali garantiscono una serie di risorse e servizi in più.