Lampadine LED all’ingrosso: come scegliere il grossista

Le nuove abitazioni e gli edifici, sono sempre più costruiti per incrementare il più possibile il loro risparmio energetico. Uno dei metodi migliori per fare un grande risparmio sui costi della bolletta energetica, è sicuramente quello di migliorare i consumi del nostro impianto di illuminazione.

Avere un impianto d’illuminazione moderno, ci permette di ottenere un notevole risparmio energetico in ogni momento della giornata. È sempre utile, avere bene in mente questa cosa quando si studia come costruire o aggiornare il proprio impianto d’illuminazione. L’acquisto all’ingrosso di lampadine Led o a basso consumo, sono sicuramente una delle opzioni a vostra disposizione.
Con l’acquisto delle lampadine a LED all’ingrosso, oltre ad avere un notevole vantaggio economico al momento dell’acquisto, si potrà beneficiare di un continuo risparmio sul consumo giornaliero di energia elettrica. Paragonando il consumo di una casa che non utilizza questa tipologia d’illuminazione, l’ammontare del risparmio può arrivare anche al 20 / 30%.

I vantaggi acquistare una lampadina a LED

Se confrontiamo le tradizionali lampadine fluorescenti con le lampadine a led, è facile capire come mai queste ultime con il passare degli anni stanno diventando lo standard in ogni casa. Anche se il loro costo è superiore, la maggiore durata e il risparmio energetico che offrono surclassano notevolmente i pochi “difetti”. L’acquisto delle tradizionali lampadine a incandescenza è ormai un lontano ricordo per molte persone.

Come la maggior parte delle persone probabilmente sanno, la sigla LED significa diodo a emissione luminosa. I LED, sono in realtà dei semiconduttori (proprio come i chip dei personal computer), che producono la luce in modo più efficiente rispetto alle tradizionali fonti luminose che siamo abituati a usare. Quando l’elettricità passa attraverso questi diodi, emettono una energia sotto forma di luce. I semiconduttori, sono trattati con delle sostanze chimiche, che ne determinano il colore e il calore di luce.

L’acquisto presso un grossista

I grossisti, vista la tipologia di clienti che normalmente forniscono sono abituati a vendere in grossi stock i propri prodotti. Anche se questo è la loro tradizionale offerta, nel corso degli anni è diventato sempre più comune trovare una serie di offerte anche per piccoli stock. In questo modo, anche le persone normali hanno la possibilità di acquistare presso questi magazzini a un prezzo inferiore.

Oltre a fornire le lampadine a LED, presso tutti i grossisti è possibile acquistare le lampade e tutti gli accessori che vi servono per rendere più luminosa e piacevole la vostra abitazione. Con una basilare conoscenza dell’elettricità, è possibile eseguire questi lavori da soli. In questo modo, senza chiedere l’intervento di un elettricista, si può risparmiare una considerevole somma di denaro.

Per terminare, i prezzi delle lampade a LED possono variare notevolmente da grossista a grossista, ma con un’attenta ricerca si può trovare facilmente il miglior negozio dove acquistarle. Un saggio acquirente, deve prestare attenzione alle varie offerte che si possono trovare online e nei grandi magazzini. Il settore delle costruzioni, così come quello dei grossisti che lavorano con gli elettricisti, hanno sempre delle proposte a basso costo pronte da essere agguantate.

Conviene rivolgersi ad un grossista cinese?

In linea di massima possiamo dirvi che bisogna andarci con i piedi di piombo!
Infatti i fattori in gioco sono molti, dalle dimensioni dell’azienda, al rispetto delle normative, agli ostacoli doganali.

In generale però bisogna tener presente che la maggioranza dei grossisti cinesi di prodotti di illuminazione a LED vende articoli destinati al mercato interno cinese. Questo vuol dire che non è detto che i loro prodotti rispettino le normative del nostro paese.
In più garantire il rispetto delle severe normative occidentali ha un costo, i prodotti LED realizzati per il mercato cinese non sono conformi alle normative europee, pertanto la loro importazione e vendita risultano illegali.

Per scegliere il grossista tenete presente questi punti:

1. Conformità alle normative europee sull’elettronica

Verificare che gli articoli siano conformi a tutte le normative vigenti sulla sicurezza elettrica.

2. Sistema di Gestione per la Qualità

Valutare la presenza o meno di sistema di gestione qualità al fine di aver un prodotto funzionante, affidabile ed efficiente.

3. Componenti

A seconda dell’uso, dei tuoi requisiti sulla qualità e della gamma dei prezzi, devi decidere quali componenti LED (ad esempio, i chip) cercare prima di cominciare a contattare i produttori. Mentre alcuni fornitori utilizzano principalmente componenti di alta qualità provenienti dal Giappone, altri impiegano esclusivamente componenti prodotti in Cina.

4. Dimensioni dell’azienda

Piccole aziende faranno prezzi più alti e non è detto che siano effettivamente dei grossisti.

5. Quantità Minima da Ordinare

Leave a Comment